×


Consigli di lettura



Occhio ladro

Chiara Carminati, Massimiliano Tappari


Occhio ladro nasce dalla relazione tra la macchina fotografica di Massimiliano Tappari e la penna poetica di Chiara Carminati. Una collezione di foto per immaginare nuove figure nei dettagli del mondo che ci circonda, e altrettante storie in rima per tradurle in personaggi divertenti e situazioni imprevedibili. Una strada interessante e piacevole, godibilissima e utile; invito giocoso, e a un tempo serissimo, a guardare la realtà con sguardo disponibile alla curiosità interpretativa, al guizzo creativo e alla trasformazione narrativa. Una galleria di suggerimenti perfetti per creare un laboratorio a cielo aperto insieme ai bambini. Da notare come l’azzeccato titolo renda omaggio ai versi di Marcello Argilli: «Beato chi ha l’occhio ladro/ ovunque vede un quadro/ e come i pittori /vive rubando forme e colori». Premio Andersen 2021 come Miglior libro fatto ad arte.


Recensione a cura di A. Di Febo

Editore
Lapis
Anno
2020
Pagine
64