×


Scheda lettura




Editore
Iperborea
Anno
2020

La scimmia dell’assassino

JACOB WEGELIUS


Dopo l’albo illustrato La leggenda di Sally Jones, 2017 (da Orecchio Acerbo) Sally Jones, la gorilla nata dalla penna di Jakob Wegelius torna protagonista di nuove avventure, in forma di romanzo, a cura di Iperborea. Una bella trama dai colpi di scena continui e da un ritmo rocambolesco che non rinuncia alle illustrazioni, che aprono ogni capitolo. Oltre cinquecento pagine che coprono circa tre anni di vita della gorilla, impegnata, in questa occasione, a dimostrare l’innocenza del Capo – Henry Koskela – accusato ingiustamente di omicidio e condannato al carcere. Sally ce la mette tutta per ottenere giustizia, ma il percorso è lungo e pieno di insidie; e, tra trafficanti d’armi, incarichi misteriosi, laboratori di liutai, cantanti timide e palazzi reali, l’instancabile protagonista incontra sul suo cammino nemici e alleati, per un parterre di comprimari costruiti con grande efficacia narrativa. Tutto si svolge in luoghi, affascinanti e pieni di mistero ed esotismo: da Lisbona, tra vicoli di malaffare, complotti anarchici e locande da lupi di mare, all’India, patria dei maharajah, dove lo sfarzo è tale da far male agli occhi, ma anche della povertà più estrema. Sally trova sempre un escamotage per cavarsela, aiutata dall’intelligenza acuta e dalla perseveranza, oltre che dalle ormai leggendarie competenze meccaniche. Infatti, pur non parlando, Sally sa leggere e scrivere e soprattutto è capace di osservare, di capire con un solo sguardo le emozioni, di comprendere a fondo l’anima delle persone. Questo suo essere un’attenta osservatrice silenziosa, con un mondo dentro che non è immediatamente visibile a tutti, nemici o amici che siano, la rende più che umana, e immediatamente vicina al lettore, specialmente bambino. Ideale per un lettore forte o per una lettura a episodi, da centellinarsi capitolo dopo capitolo; un moderno feuilleton capace di appassionare, con una protagonista con cui è impossibile non empatizzare. Premio Andersen 2021 come Miglior libro oltre i 12 anni.